Israel – The Holy Triunity

Israele – La Sacra Tri-Unità Parte 2


Israel – The Holy Triunity
Porzione della Torà VAYECHI – B’Reisheet (Genesi) 47:28=50:26

“Egli si ricorda in eterno del suo patto e per mille generazioni della parola da lui comandata, del patto che fece con Abrahamo e del suo giuramento che fece a Isacco, che confermò a Giacobbe come suo statuto e a Israele come un patto eterno, dicendo: «ti darò il paese di Canaan come porzione della vostra eredità» Salmi 105:8-11 LND

Shabbat shalom carissimi!

Non c’è un altro nome che provoca più emozione del nome di Israele: in alcuni è amore e in altri odio irrazionale. Ma perché questo? Cosa c’è in Israele che lo rende il centro dell’attenzione mondiale sia in positivo che in negativo?

Israele, la Sacra Tri-Unità:

  1. Il Dio d’Israele
  2. Il popolo d’Israele
  3. La Terra d’Israele

Di ritorno nella Terra

Dopo 2000 dolorosi anni di esilio e persecuzioni, il popolo del Dio d’Israele è tornato in una piccola porzione della sua Terra Promessa, questo dopo il più orrendo e crudele sterminio degli ebrei. La Shoà nazista o Olocausto fu il risultato di 1600 anni di dottrine cristiane antisemite. Questo fu lanciato dalla nazione più protestante dell’epoca (Germania) e principalmente eseguito nella nazione più cattolica dell’epoca (Polonia), dove fu stabilita la maggior parte dei campi di concentramento e di morte. Ciononostante, ci sono state molte uccisioni spietate in Russia e in Ucraina, che erano nazioni cristiane ortodosse.

La rinascita del popolo d’Israele nella Terra d’Israele fu un atto miracoloso del Dio d’Israele. Questi sopravvissuti all’olocausto, così come i sopravvissuti a innumerevoli persecuzioni europee, sono riusciti ad acquistare la Terra dei loro antenati dalle mani dell’impero turco dominante. Comprarono a caro prezzo terreni paludosi, dune di sabbia e rocce. E con sangue, sudore e lacrime – e non poca fede – riuscirono a trasformare Israele deserto e desolato in un giardino dell’Eden. I Figli di Israele sono finalmente tornati a casa contro ogni previsione. Alcuni cristiani si sono uniti per aiutarli, riconoscendo il movimento sionista di colonizzazione della Terra come un compimento della profezia.

Israel – The Holy Triunity

Il figlio di Hitler

Tuttavia, un altro sistema religioso chiamato Islam sorse per perseguitare il popolo di Giacobbe, il popolo d’Israele. Questo era infuso di gelosia crudele e di odio irrazionale. Hanno elaborato un piano orribile per continuare la Soluzione Finale che Hitler eseguì (sulla base di ciò che il grande riformatore della chiesa Martin Lutero consigliò nel suo libro Sugli ebrei e le loro menzogne), risultando in più di sei milioni di morti ebrei e lasciandosi dietro una montagna infinita di ceneri. Il Gran Mufti di Gerusalemme è stato messo nella sua posizione dal governo britannico durante il mandato britannico nella Terra di Palestina. (Nota: il nome Palestina fu dato alla Terra Santa dall’Impero Romano nel tentativo di cancellare il nome dell’Alleanza di Israele da questa Terra. Lo sostituirono con il nome dei Filistei, gli acerrimi nemici di Israele: così nacque il nome Palestina).

Questo Gran Mufti, il più grande dirigente religioso musulmano durante il mandato britannico, si chiamava Haj Amin el Husseini ed era famoso per la sua crudeltà. Ha scatenato due devastanti massacri contro pacifiche comunità ebraiche durante il 1921 e il 1929, prima della creazione dello Stato di Israele. A causa della sua implacabile crudeltà, fu infine esiliato dalla Terra Santa dagli inglesi, che lo avevano elevato a primo ministro. Questo stesso musulmano assetato di sangue visitò Hitler a Berlino nel 1941. A quel tempo chiese a Hitler di costruirgli un esercito musulmano nella Terra per eseguire la Soluzione Finale nella Terra d’Israele. Hitler acconsentì volentieri e nacque l’OLP, l’Organizzazione per la Liberazione della Palestina. Questo era il figlio di Hitler, concepito con il Gran Mufti. Dall’OLP sono nati tutti gli altri gruppi terroristici che combattono per la causa palestinese, semplicemente la realizzazione dell’agenda di Hitler. Queste organizzazioni sono, per citarne alcune, Fatah, Hamas, Hezbollah (Partito di Allah), Al Qaida, Fratelli Musulmani e ISIS.

Contro ogni previsione, Israele è sopravvissuto agli attacchi senza fine dei suoi vicini arabi dall’interno e dall’esterno. Le organizzazioni filopalestinesi antisemite e antisioniste hanno lanciato attacchi incessanti contro gli ebrei nella Terra e fuori di essa in altre nazioni. Il Figlio di Hitler è cresciuto ed è diventato maturo. Le Nazioni Unite hanno fatto in modo di nutrire il Figlio di Hitler, la Causa Palestinese, con infinite risoluzioni ingiuste e attacchi verbali contro lo Stato d’Israele. I principali media hanno aggiunto carburante velenoso al fuoco. Un nuovo marchio di antisemitismo sotto forma di antisionismo è stato scatenato, ancora più velenoso di prima della Seconda guerra mondiale.

Israel – The Holy Triunity

Nazioni Pecore emergenti

“O DIO, non restare in silenzio! Non tacere, non rimanere inerte, o DIO! Poiché, ecco, i tuoi nemici tumultuano, e quelli che ti odiano alzano il capo. Cospirano insidie contro il tuo popolo e fanno complotti contro quelli che tu proteggi. Dicono: «Venite e distruggiamoli come nazione, e il nome d’Israele non sia piú ricordato». Salmi 83:1-4 LND

Eppure, la Parola del Dio d’Israele rimane per sempre!

Un popolo santificato e profetico tra le nazioni aveva cominciato a sorgere per stare con Israele contro ogni previsione. Queste sono le Nazioni Unite per Israele (UNIFY), composte da credenti nati di nuovo da tutto il mondo che sono innestati nell’Ulivo, amando e adorando un Messia ebreo nei Suoi Shabbat e feste. Questa è la Sposa del Messia, un corpo di credenti ebrei e gentili messianici, apostolici, profetici: l’Unico Uomo Nuovo è nato! Questi sono i leader delle future nazioni pecore – adempiendo il grido del cuore dell’apostolo ebreo ai gentili, Paolo di Tarso, per rendere il popolo ebraico geloso di riavere il loro Messia,

«In quel giorno molte nazioni si uniranno all’Eterno e diventeranno mio popolo, e io abiterò in mezzo a te; allora riconoscerai che l’Eterno degli eserciti mi ha mandato a te.” Zaccaria 2:11 LND

«Riverserò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme lo Spirito di grazia e di supplicazione; ed essi guarderanno a me, a colui che hanno trafitto faranno quindi cordoglio per lui, come si fa cordoglio per un figlio unico, e saranno grandemente addolorati per lui, come si è grandemente addolorati per un primogenito.” Zaccaria 12:10 LND

“Infatti, se tu sei stato tagliato dall’olivo per natura selvatico e innestato contro natura nell’olivo domestico, quanto piú costoro, che sono rami naturali, saranno innestati nel proprio olivo.” Romani 11:24 LND

“Perché non voglio, fratelli, che ignoriate questo mistero, affinché non siate presuntuosi in voi stessi, che ad Israele è avvenuto un indurimento parziale finché sarà entrata la pienezza dei gentili, e cosí tutto Israele sarà salvato come sta scritto: «Il liberatore verrà da Sion, e rimuoverà l’empietà da Giacobbe. E questo sarà il mio patto con loro quando io avrò tolto via i loro peccati». Romani 11:25-27 LND

Israel – The Holy Triunity

Questo completerà la Sacra Tri-Unità:

  1. Il Dio d’Israele
  2. Il popolo d’Israele
  3. La Terra d’Israele

“E l’Eterno prenderà possesso di Giuda come sua eredità nella terra santa e sceglierà ancora Gerusalemme.” Zaccaria 2:12 LND

Chiunque si opponga al Suo piano sarà spinto nella Valle del Giudizio, ma Giuda sarà stabilito per sempre.

«Poiché ecco, in quei giorni e in quel tempo, quando farò ritornare dalla cattività quei di Giuda e di Gerusalemme. Radunerò tutte le nazioni e le farò scendere nella valle di Giosafat, e là eseguirò il mio giudizio su di loro, per Israele, mio popolo e mia eredità, che hanno disperso fra le nazioni, dividendosi quindi il mio paese.” Gioele 3:1-2 LND

“In quel giorno avverrà che io mi adopererò per distruggere tutte le nazioni che verranno contro Gerusalemme». Zaccaria 12:9 LND

“Ma Giuda rimarrà per sempre, e Gerusalemme di generazione in generazione.” Gioele 3:20 LND

“Ogni carne stia in silenzio davanti all’Eterno, perché egli si è destato dalla sua santa dimora». Zaccaria 2:13 LND

Inoltre, le nazioni pecore che sopravvivono all’ira di Dio a causa dell’ostilità contro Sion celebreranno Sukkot – la Festa delle Capanne con il popolo d’Israele di anno in anno.

“E avverrà che ogni sopravvissuto di tutte le nazioni venute contro Gerusalemme salirà di anno in anno a adorare il Re, l’Eterno degli eserciti, e a celebrare la festa delle Capanne. E avverrà che, se qualche famiglia della terra non salirà a Gerusalemme, per adorare il Re, l’Eterno degli eserciti su di essa non cadrà alcuna pioggia. Se la famiglia d’Egitto non salirà non verrà, neppure su di essa cadrà la pioggia, ma cadrà la stessa piaga con cui l’Eterno colpirà le nazioni che non saliranno a celebrare la festa delle Capanne.” Zaccaria 14:16-18 LND

Il Natale non è menzionato per essere celebrato da nessuna parte nella Bibbia, né durante il Regno Millenario di Yeshua, ma Sukkot è obbligatorio. Questa è la festa più probabile in cui probabilmente nacque il Messia, mentre il Natale fu preso in prestito dalla festa romana dei Saturnalia con le sue usanze pagane di decorare alberi sempreverdi.

Le nazioni, insieme a Israele, celebreranno la vita di Yeshua per sempre durante la festa di Sukkot, rimuovendo ogni falsità dal loro cuore e dalle loro labbra, offrendo un culto puro a Colui che è degno.

Am Israel Chai!

Il popolo d’Israele è VIVO!

I vostri mentore e amici israeliani

L’Arcivescovo Dr. Dominiquae e il Rabbino Baruch Bierman

Per amore di Sion io non tacerò. Isaia 62:1 (LND)

Archbishop Dominiquae Bierman and Rabbi Baruch Bierman

Per inviare le vostre Decime e Offerte:

Testo originale: Inglese
Tradotto da deepL.com