A Crossroads of Time

Un crocevia di tempo – Messaggio Profetico


A Crossroads of Time
Porzione della Torah TZAV – Vayikra (Levitico) 6:1-8:36

Tra Covid19 e Passover 5780/2020

Il timore dell’Eterno conduce alla vita; chi lo possiede dimorerà sazio e non sarà colpito da alcun male. Proverbi 19:23 LND

Shabbat Shalom Shalom amatissimo e una vera e benedetta Pasqua a voi!

Ci troviamo ad un bivio del tempo quando dobbiamo fare un passo nel futuro lasciando il passato.

Il tempo si ferma per fare delle scelte.

Siamo in pausa tra il Giudizio e il Risveglio o l’Ira.

Viviamo in tempi simili a Genesi 19, Sodoma e Gomorra. A quel tempo l’immoralità, la ribellione e la flagrante omosessualità erano diventate la norma. La religiosità non era popolare. Le persone di Dio come Lot erano viste come il nemico di quella società corrotta, immorale e confusa dal punto di vista del genere.

Il popolo di Sodoma e Gomorra si era abituato a questo tenore di vita corrotto e basso. Ma alcuni gridavano con dolore e disperazione, non riuscendo più a sopportare la perversione e l’ingiustizia. Allora l’Onnipotente mandò i Suoi angeli distruttori,

Poiché noi stiamo per distruggere questo luogo, perché il grido dei suoi abitanti è grande davanti all’Eterno e l’Eterno ci ha mandati a distruggerlo». Genesi 19:13 LND

Il Coronavirus è una pausa nella corsa con il tempo. L’orologio profetico si è fermato in modo che la gente possa fare una scelta. Molti si stanno rendendo conto di aver creduto a una bugia che “il tempo è denaro”. Ma il Tempo non è denaro, è un dono gratuito dato a tutti noi nella stessa esatta misura da un Creatore amorevole. Come utilizzerete questo Tempo di quarantena, di distanziamento sociale e di chiusura di “affari come al solito?”

A Crossroads of Time

Il Covid19 ha costretto la gente a mettere in quarantena i propri familiari. Queste sono le uniche persone con cui si può stare, mentre si pratica la distanza sociale da tutti gli altri.

Da quanto tempo non passavi così tanto tempo con le persone con cui vivevi? Da quanto tempo non mangiate insieme? Che avete avuto una conversazione onesta senza essere precipitosi. Mariti e mogli, figli e genitori non hanno altro da fare se non stare in linea o aprire le linee di comunicazione tra loro.

È l’inferno in casa vostra o state trovando il paradiso insieme ai vostri cari?

Le persone ora hanno abbastanza tempo per cominciare a parlare con Dio e allontanarsi dalla loro malvagità di incredulità e ribellione alle sue vie.

Mi cercherete e mi troverete, perché mi cercherete con tutto il vostro cuore. Geremia 29:13 LND

Ma se scegliamo di non tornare indietro agli Elohim che ci hanno creato, cosa dobbiamo aspettarci?

Altri giudizi e altre piaghe.

Le punizioni sono preparate per gli schernitori, e le percosse per il dorso degli stolti. Proverbi 19:29 LND

I suoceri di Lot erano ignari dell’urgenza dei tempi. La loro coscienza era diventata ottusa fino al peccato e alla perversione. Lo tolleravano e si sentivano a loro agio. Si facevano beffe di Lot e dei suoi avvertimenti.

Allora Lot uscì e parlò ai suoi generi che avevano sposato le sue figlie, e disse: «Levatevi, uscite da questo luogo, perché l’Eterno sta per distruggere la città». Ma ai generi parve che egli volesse scherzare. Genesi 19:14 LND

Resistere e rifiutare le parole di Dio porta alla distruzione.

«Cosí dice l’Eterno degli eserciti, il DIO d’Israele: Ecco, io faccio venire su questa città e su tutte le sue borgate tutto il male che ho pronunciato contro di lei, perché hanno indurito la loro cervice per non dare ascolto alle mie parole». Geremia 19:15 LND

A Crossroads of Time

Gli Angeli hanno esortato Lot a fuggire da questo luogo malvagio, ma il suo cuore era diviso tra l’obbedienza ai Messaggeri di Dio inviati a salvarlo e tra la sua zona di conforto, la sua città, i suoi possedimenti, i suoi amici, i suoi beffardi figli della legge, il suo lavoro e infine il suo peccato. Lot si sentiva a suo agio a scendere a compromessi con gli standard perversi del mondo.

Quanti sono stati allevati con principi divini ma si sentono a proprio agio nel loro peccato e nel loro compromesso? Così, esitava, non era determinato a fuggire dalla città perversa con tutte le sue bardature.

Come spuntò l’alba, gli angeli sollecitarono Lot, dicendo: «Levati, prendi tua moglie e le tue figlie che si trovano qui, affinché tu non perisca nel castigo di questa città». Genesi 19:15 LND

Esita a pentirsi e a tornare al Creatore, lasciando dietro di sé ogni ribellione, peccato, perversione e soprattutto compromesso? Sei diventato come Lot e ti sei abituato a tollerare un basso e perverso standard di moralità? Il tuo denaro, i tuoi beni, il tuo lavoro, la tua famiglia, i tuoi amici sono più importanti del tuo rapporto con un Dio Santo?

«Poiché il mio popolo ha commesso due mali: ha abbandonato me, la sorgente di acqua viva, per scavarsi cisterne, cisterne rotte, che non tengono l’acqua. Germia 2:13 LND

Che grazia tremenda quando quegli Angeli portarono via Lot, sua moglie e le sue figlie quasi con la forza.

Ma siccome egli si indugiava, quegli uomini presero per mano lui, sua moglie e le sue due figlie, perché l’Eterno aveva avuto misericordia di lui, lo fecero uscire e lo condussero in salvo fuori della città. Genesi 19:16 LND

Lot e i suoi parenti stretti venivano salvati a dispetto di se stessi perché Abramo stava pregando e Abramo era un uomo dell’Alleanza, un Amico di El Shadai.

Tuttavia c’era una condizione per il salvataggio ed era “non guardare indietro”, continuare a correre in avanti verso un terreno più alto. Quanti hanno ricevuto la salvezza e il perdono dei peccati in passato, ma si sono guardati indietro, bramando ed essendo nostalgici del peccato che si sono lasciati alle spalle?

A Crossroads of Time

Come essi li conducevano fuori uno di loro disse: «Fuggi per salvare la tua vita! Non guardare indietro e non ti fermare in alcun luogo della pianura; salvati al monte che tu non abbia a perire!». Genesi 19:17 LND

Ma Lot non voleva un terreno più alto, voleva essere nella volontà ammissibile di Dio, al riparo dal giudizio, ma non abbastanza alto per essere in Alleanza con il Dio di Abramo. Non voleva allontanarsi troppo da Sodoma. Voleva rimanere vicino alla sua confortevole zona di peccato.

Ecco, il tuo servo ha trovato grazia agli occhi tuoi e tu hai usato grande misericordia verso di me, salvandomi la vita; ma io non riuscirò a raggiungere il monte prima che il disastro mi sopraggiunga ed io perisca. Ecco, questa città è abbastanza vicina per potervi arrivare, ed è piccola. Deh, lascia che io fugga là (non è essa piccola?), e così avrò salva la vita». L’angelo gli disse: «Ecco, io ti concedo anche questa richiesta: di non distruggere la città, di cui hai parlato. Genesi 19:19-21 LND

La misericordia di Yah gli permise il compromesso per risparmiargli la distruzione a causa dell’intercessione di Abramo in Genesi 18. Tuttavia, a lungo andare questo fu molto costoso, poiché le due figlie di Lot commisero l’incesto con il padre per preservare la linea di famiglia. Questo portò alla nascita di due nazioni che divennero nemiche di Israele, il Popolo di Abramo, questi erano gli Ammoniti e i Moabiti. (Genesi 19:30-38)

La Misericordia di Yah è insondabile, sempre alla ricerca del minimo comune denominatore possibile per raggiungere le persone dove si trovano. Ma qual è la nostra risposta?

L’esitazione, il compromesso o anche il guardare indietro?

Ecco, il tuo servo ha trovato grazia agli occhi tuoi e tu hai usato grande misericordia verso di me, salvandomi la vita; ma io non riuscirò a raggiungere il monte prima che il disastro mi sopraggiunga ed io perisca. Allora l’Eterno fece piovere dal cielo su Sodoma e Gomorra zolfo e fuoco, da parte dell’Eterno. Così egli distrusse quelle città, tutta la pianura, tutti gli abitanti della città e quanto cresceva sul suolo. Ma la moglie di Lot si volse a guardare indietro e diventò una statua di sale. Genesi 19:19, 24-26 LND

A Crossroads of Time

La moglie di Lot si guardò indietro, rimpiangendo la perdita del suo stile di vita confortevole e del suo benessere. Desiderava ciò che YHVH stava giudicando e bruciando. Che cosa bramava? Cosa ti manca della tua vita passata nel mondo, nel peccato, nel compromesso?

A cosa guardi indietro?

Ci ricordiamo dei pesci che in Egitto mangiavamo gratuitamente, dei cetrioli, dei meloni, dei porri, delle cipolle e degli agli. Numeri 11:5 LND

Il popolo d’Israele nel deserto guardava indietro al suo tempo come schiavo in Egitto con nostalgia del cibo egiziano, dell’aglio e dei cetrioli. Rifiutavano la fornitura di Manna da parte di Yah. Avevano dimenticato l’amarezza della schiavitù da cui erano stati liberati.

Ma ora, l’intero essere nostro è inaridito; davanti ai nostri occhi non c’è nient’altro che questa manna». Numeri 11:6 LND

Attenzione a ciò che bramate. Dio può darvi in abbondanza tutto ciò che desiderate a vostro danno. Volevano carne e ne hanno avuta molta, insieme a una grave piaga che ha lasciato molti morti.

Avevano ancora la carne fra i loro denti e non l’avevano ancora masticata, quando l’ira dell’Eterno si accese contro il popolo e l’Eterno percosse il popolo con una gravissima piaga. Numeri 11:33 LND

Una peste è scoppiata da YHVH a causa della loro ribellione. Guardarsi indietro e desiderare di avere ciò che si vuole, rifiutare la Sua volontà può distruggervi.

Siamo in pausa nel tempo, l’Orologio Profetico si è fermato perché ognuno di loro faccia una scelta. Se lasciare la vita del peccato e della ribellione, la perversione, la pornografia, l’immoralità, l’omosessualità, l’imbroglio idolatrico, la menzogna, il furto, la ricerca di sé, l’orgoglio e l’incredulità o guardarsi indietro e morire.

A Crossroads of Time

Ci troviamo di fronte alla scelta meteorologica di rifiutare l’offerta di Dio di essere salvati da questa generazione perversa attraverso il Sangue dell’Agnello della Pasqua, Yeshua (Gesù) il Messia. Egli è morto e risorto dai morti a Gerusalemme 2000 anni fa per prendere su di sé il giudizio che tutti noi meritavamo per aver infranto i Comandamenti di Dio. O per deridere e ripudiare la Sua offerta e perire in questa o in un’altra piaga e per l’eternità.

Or queste cose avvennero come esempi per noi, affinché non desideriamo cose malvagie come essi fecero, affinché non diventiate idolatri come alcuni di loro, secondo quanto sta scritto: «Il popolo si sedette per mangiare e per bere, e poi si alzò per divertirsi». E non fornichiamo, come alcuni di loro fornicarono, per cui ne caddero in un giorno ventitremila. E non tentiamo il Messia, come alcuni di loro lo tentarono, per cui perirono per mezzo dei serpenti, e non mormorate, come alcuni di loro mormorarono, per cui perirono per mezzo del distruttore. Or tutte queste cose avvennero loro come esempio, e sono scritte per nostro avvertimento, per noi, che ci troviamo alla fine delle età. Perciò, chi pensa di stare in piedi, guardi di non cadere. Nessuna tentazione vi ha finora colti se non umana, or Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze, ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscita, affinché la possiate sostenere. 1 Corinzi 10:6-13 LND

La pausa nell’Orologio profetico della storia è così che scegliamo se arrenderci umilmente al Suo amore e alla Sua grazia e alla Sua volontà o essere travolti dal Suo giudizio.

Ora il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo e gli uomini hanno amato le tenebre piú che la luce, perché le loro opere erano malvagie. Giovanni 3:19 LND

L’Angelo della Distruzione sta visitando ogni città e nazione con Covid19. Guardate il Messia e Salvatore Ebreo, la Mano Possente di Yeshua (Gesù), che vi stende per salvarvi dalla piaga del peccato e dall’eterna separazione dal Padre nei cieli. La via verso l’alto è in realtà verso il basso.

Se il mio popolo, sul quale è invocato il mio nome, si umilia, prega, cerca la mia faccia e torna indietro dalle sue vie malvagie, io ascolterò dal ciclo, perdonerò il suo peccato e guarirò il suo paese. 1 Cronche 7:14 LND

I vostri mentore e amici israeliani,

L’Arcivescovo Dominiquae e il Rabbino Baruch Bierman

Per amore di Sion io non tacerò. Isaia 62:1 LND

Archbishop Dominiquae and Rabbi Baruch Bierman

Per inviare le vostre decime e le vostre offerte.

Diventare membro delle Nazioni Unite per Israele:

https://unitednationsforisrael.org/membership-options/

Unisciti ai 70 Giusti delle Nazioni!

Sostenere l’operazione dell’Ambasciata delle Nazioni Unite per Israele sulle colline di Gerusalemme con 100 dollari al mese. Premi il pulsante qui sotto e scegli una donazione mensile di 100 dollari o inviaci un’e-mail per ulteriori opzioni di donazione:

info@unitednationsforisrael.org
https://unitednationsforisrael.org/unify-donations/
https://unitednationsforisrael.org/embassy/

Original Text: English

Translated by: DeepL.com