True Colors

Veri Colori


True Colors
Porzione della Torà – B’MIDBAR (Numeri) 1:1-4:20 Haftarah: Os. 2:1-22 (3-24)

Affinché (prove ardenti) la prova della vostra fede, che è molto piú preziosa dell’oro che perisce anche se vien provato col fuoco, risulti a lode, onore e gloria nella rivelazione di Yeshua il Messia. 1 Pietro 1:7

Shabbat shalom carissimi!

Nei momenti di grande difficoltà e nel fuoco delle circostanze avverse, scopriamo davvero i veri colori di noi stessi e di chi ci circonda. Quando il fuoco delle afflizioni arde nella nostra vita, fa sì che tutto ciò che è impuro salga in alto. Questo può influenzare la nostra vita personale e quella di coloro che ci circondano, poiché il calore è percepito da tutti. Naturalmente, tutti i metalli preziosi come l’argento e l’oro vengono purificati e perfezionati nel fuoco. Allo stesso modo, un Cuore d’oro si acquisisce solo nel fuoco della sofferenza. Tuttavia, quando le afflizioni sono molte, c’è chi acquista un cuore d’oro e chi ne esce con un cuore nero pieno di giudizi amari.

Lo stesso vale per coloro che vi circondano. Nel corso di varie prove e di prove infuocate, scoprirete chi intorno a voi ha un cuore d’oro e chi un cuore nero. La maggior parte di noi non ama le prove e le teme davvero. Se a qualcuno capita di vivere una terribile tragedia, siamo pronti a schermirci e a giudicare. L’eterna domanda è: “Qual è il terribile peccato di questo o quello che sta vivendo?”. Soprattutto se quella persona è nel ministero, allora gli “avvoltoi spirituali” diventano “profeti onniscienti” e cominciano a “parlare”, calunniare, spettegolare, mormorare… I vostri “buoni amici”, quelli che vi sono stati più vicini, diventano un'”autorità” del perché vi sta succedendo e diventano i vostri peggiori nemici, anche se lo fanno in nome dell'”amicizia e del buon consiglio”. I veri cuori si rivelano nel fuoco dell’afflizione, che sia d’oro o meno, proprio come nella vita di Giobbe e dei suoi “amici”. Devono portare la loro “opinione”.

Allora Elifaz di Teman rispose e disse: «Se qualcuno provasse a parlarti. ti darebbe fastidio? Ma chi potrebbe trattenere le parole? Giobbe 4:1-2

Soprattutto quando siamo nel ministero, siamo sotto una lente di ingrandimento. Ogni difetto e ogni pecca vengono ingigantiti ed esagerati; dopo tutto, i ministri di Dio non dovrebbero essere perfetti e condurre una vita perfetta e piena di beatitudine? Gli amici di Giobbe cercavano di trovare il grande peccato che Giobbe aveva commesso per meritare una punizione così terribile “da parte di Dio”. Ricordate ora, chi è morto essendo innocente? O dove sono stati distrutti i retti? Secondo ciò che ho visto, coloro che arano l’iniquità e coloro che seminano zizzania la raccolgono”. “Con il soffio di Dio periscono e con il soffio della Sua ira finiscono.

Che shock scoprire che i più grandi Servi di Dio sono in realtà coloro che sono passati più e più volte attraverso il fuoco dell’afflizione. Infatti, ciò che li rende veramente grandi è che, nonostante le sfide della vita e le prove personali e familiari, continuano a compiere l’Opera di Yah invece di essere egoisti e preoccuparsi solo di se stessi. Aprite gli occhi e vedete i vostri pastori e leader, apprezzateli e vedete quanto sono grandi! La maggior parte di loro sta attraversando in questo momento terribili difficoltà personali, eppure li incontrerete sul pulpito, nella sala di preghiera e nelle attività di sensibilizzazione con amore disinteressato e sacrificale e con obbedienza, svolgendo l’opera del Maestro e vegliando sulla vostra anima! La maggior parte di questi pastori e leader soffre da sola, perché sono pochi quelli veramente degni di fiducia che non li giudicano. Possono avere problemi nel loro matrimonio, malattie in famiglia, debiti terribili e sfide con i loro figli, ma si prendono cura di voi mentre devono superare i loro problemi. E qual è il “pagamento” da parte di molti? Critiche, pettegolezzi, calunnie, reazioni egoistiche…. È davvero giunto il momento per tutti noi di pentirci e di essere purificati!

Carissimi, non lasciatevi disorientare per la prova di fuoco che è in atto in mezzo a voi per provarvi, come se vi accadesse qualcosa di strano. Ma, nella misura in cui partecipate alle sofferenze di Cristo, rallegratevi perché anche nella manifestazione della sua gloria possiate rallegrarvi ed esultare. 1 Pietro 4:12-13

I fuochi delle prove hanno un modo di purificare i nostri atteggiamenti, se glielo permettiamo. Credo che nei giorni a venire i fuochi delle afflizioni si intensificheranno nella Chiesa fino a quando non diventeremo come una Sposa pura e santa. Allora, quelli di noi che hanno sofferto e superato saranno in grado di mostrare la VIA a tutti gli altri che sono disposti a seguire la via del Cuore d’Oro, della purezza, della santità, dell’umiltà e della rettitudine.

True Colors

Poiché è giunto il tempo che il giudizio cominci dalla casa di Dio, e se comincia prima da noi, quale sarà la fine di coloro che non ubbidiscono all’evangelo di Dio? 1 Pietro 4:17

Quando i fuochi sono molto caldi, l’oro diventa quasi trasparente. In realtà non c’è niente di meglio della trasparenza; non c’è proprio nessuna arma contro di essa. Oggi, la maggior parte di noi nasconde i peccati, gli atteggiamenti malvagi e i “segreti oscuri” per paura. Ma chi dobbiamo temere se non Elohim e solo Lui? Non c’è modo migliore per camminare nella VITTORIA che la trasparenza!

Dopo essere stata salvata, mi sono sentita portata a scrivere la mia testimonianza di salvezza, estremamente drammatica e che mi ha cambiato la vita, il mio libro SÌ. Metà del libro parla della mia vita e dei miei peccati prima del Messia, e l’altra metà riguarda il mio cammino profetico con il Messia, condividendo grandi testimonianze e anche le mie mancanze, mentre Lui mi insegna a percorrere la Via. Poiché la mia vita è un “Libro aperto”, satana non può arrivare a condannarmi! Ora è giunto il momento di scrivere la continuazione di quel libro e di mostrare al mondo tutte le cose che una donna che ha servito Dio per 32 anni ha dovuto sopportare. Volete saperlo? È così importante che sappiate che coloro che servono Dio e hanno grandi unzioni e chiamate hanno anche grandi difficoltà e prove. È ora di smettere di “idealizzare” e “idolatrare” il ministero, per poterlo vedere per quello che è: un altare di sacrificio!

Io sono stato crocifisso con il Messia e non sono piú io che vivo, ma è il Messia che vive in me; e quella vita che ora vivo nella carne, la vivo nella fede del Figlio di Dio, che mi ha amato e ha dato se stesso per me. Galati 2:20

Il motivo per cui credo nella trasparenza è che il nemico non potrà mai trovare qualcosa per “agganciarvi”, non potrà minacciarvi con sensi di colpa e condanne, e anche se userà altri per giudicarvi, la trasparenza vi proteggerà! Quando non avete nulla da nascondere, camminate nella purezza e la purezza e l’integrità vi proteggono.

L’integrità degli uomini retti li guida, ma la perversità dei perfidi li distruggerà. Proverbi 11:3

Le prove infuocate possono servire a purificare il vostro cammino, il vostro cuore e le vostre motivazioni. Che cosa vi motiva? La vostra “vita privata”? I vostri “desideri”? La vostra avidità? La vostra sete di potere, di fama, di riconoscimento, di paura, ecc. Oppure Lui, il Suo Regno, la Sua Parola, il Suo Spirito Santo, il timore di Dio, l’amore?

Perciò l’Eterno mi ha reso secondo la mia giustizia, secondo la purità delle mie mani davanti ai suoi occhi. Tu ti mostri pietoso verso l’uomo pio e retto verso l’uomo retto. Tu ti mostri puro con il puro e ti mostri astuto col perverso, perché tu sei colui che salva la gente afflitta e che abbassa gli occhi alteri. Salmi 18:24-27

Il giudizio è iniziato nella Casa dell’Eterno; il fuoco delle prove arde tutt’intorno e mostrerà i veri colori, la natura del vostro cammino, del vostro cuore e delle vostre motivazioni. Se il colore non vi piace, vi mostra allora umiliatevi sotto la potente mano di Dio e lasciate che Egli cambi il colore del vostro cuore fino a mostrare un cuore d’oro. Elohim si relaziona con noi in base alla condizione del nostro cuore!

True Colors

Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, affinché egli v’innalzi al tempo opportuno, gettando su di lui ogni vostra sollecitudine, perché egli ha cura di voi. 1 Pietro 5:6-7

Ricordate che anche coloro che vi circondano inizieranno a mostrare i loro veri colori, e potrebbe non piacervi! Tuttavia, non siete responsabili di loro, ma piuttosto del vostro cuore. Quindi, tenetevi lontani da ogni amarezza e non lasciate che la delusione degli altri (specialmente di quei traditori, “buoni amici”, “consolatori di Giobbe”) annerisca il vostro cuore; lasciate che il vostro cuore risplenda della Sua Gloria attraverso il perdono, la fede e la fiducia. Non abbandonate Yeshua perché gli altri mostrano colori terribili o perché siete delusi di voi stessi. Umiliate il vostro cuore e continuate a camminare, a obbedire. Alla fine del cammino, riceverete una grande corona da gettare ai Suoi piedi! Sperimenterete anche la gioia in mezzo a tutte le avversità e persino una pace che supera ogni comprensione. Molti sperimenteranno una maggiore unzione e una liberazione del miracoloso semplicemente perché a coloro che hanno permesso di formare un cuore d’oro nel fuoco può essere affidata la Grande Gloria!

I vostri fedeli amici e mentori israeliani,

Arcivescovo Dominiquae e Rabbino Baruch Bierman

“Per amore di Sion io non tacerò” Isaia 62:1

Archbishop Dominiquae and Rabbi Baruch Bierman

Per inviare le tue decime e offerte:

Testo originale: Inglese
Tradotto da deepL.com